Documenti

Al fine di progettare e organizzare al meglio le proprie attività formative e riabilitative, L'I.Ri.Fo.R. periodicamente effettua delle analisi e indagini conoscitive per raccogliere informazioni sulle esigenze e aspettative dei minorati della vista. Pertanto, sulla base dei dati raccolti, l'Istituto procede a pianificare e progettare possibili corsi e iniziative future.

Analisi dei fabbisogni e indagini conoscitive

Al fine di raccogliere richieste e necessità da parte dei minorati della vista, e di soggetti che operano per essi, nel 2018 I.Ri.Fo.R. Toscano ha proceduto ad effettuare le seguenti analisi e indagini conoscitive:

  1. Analisi dei fabbisogni per la formazione di operatori addetti alla trascrizione di testi in braille, ingranditi ed elettronici
  2. Indagine conoscitiva per formazione di addetto all'organizzazione e gestione delle attività di segreteria, all'accoglienza e alle informazioni

Politica della qualità

L’Agenzia Formativa, rispondendo alla missione istituzionale e agli obiettivi propri dell’Istituto, quale emanazione della Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti ONLUS, come l’individuazione di metodologie e tecnologie mirate alla valorizzazione delle potenzialità residue della persona con minorazione visiva, così come nel perseguire i propri scopi formativi miranti a favorire la loro integrazione sociale e lavorativa, si impegna ad adottare il Sistema Gestione della Qualità in base alla normativa ISO 9001, previsto per le Agenzie Formative accreditate.

A questo scopo l’I.Ri.Fo.R. Regionale Toscano, nel perseguire una sempre più crescente e costruttiva Politica della Qualità, si propone di sottoporre ad analisi, valutazione e verifica tutti i risultati ottenuti con particolare riferimento alla produttività delle metodologie adottate, e ciò al fine di progettare al meglio le proprie attività e finalità.

Nel documento Politica della qualità è riassunta la politica della Direzione per l'anno 2019.

E' possibile consultare anche la Carta della qualità

Amministrazione trasparente

Secondo quanto richiamato dalla circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 2 del 11/01/2019, relativa agli obblighi di trasparenza e pubblicità ex art. 1, commi 125-129 della Legge 4 agosto 2017, n. 124, pubblichiamo l'elenco dei vantaggi economici ricevuti da questo ente da parte delle P.A. e dagli enti assimilati (contributi, sovvenzioni, sostegni a vario titolo, compensi per servizi effettuati, beneficio 5 per mille).

  1. Elenco contributi pubblici per l'anno 2018
Ultima modifica: 1/03/2019