Bando di selezione per la ricerca di uno psicologo clinico con competenze tiflologiche per persone con disabilità visiva

Bando di selezione per l’attribuzione di n. 01 incarico di lavoro autonomo, per titoli e colloquio, a psicologo clinico con competenze tiflologiche per persone con disabilità visiva presso il Centro per l’Educazione e la Riabilitazione Visiva “Enrico Giannelli” – presidio di Grosseto presso l’Ospedale Misericordia.

In calce al presente avviso si trova la domanda editabile.

DESCRIZIONE DELL’INCARICO:

La collaborazione consiste nello svolgimento di interventi di riabilitazione psicotiflologica a favore di soggetti con disabilità visiva all’interno dell’equipe multidisciplinare del Centro per l’Educazione e la Riabilitazione Visiva “Enrico Giannelli” – presidio di Grosseto presso l’Ospedale Misericordia, con i seguenti compiti specifici che riguardano:

▪          l’indagine sul vissuto soggettivo della incidenza della minorazione visiva;
▪          l’analisi della domanda:
▪          la ricognizione dei bisogni e delle motivazioni individuali e familiari.

Successivamente ad un primo inquadramento psicologico ed all’integrazione di questo con il bilancio funzionale specificato da ciascuno degli altri operatori, dovrà partecipare alla redazione del programma riabilitativo individuale multidisciplinare.

Inoltre dovrà realizzare interventi supportivi volti ad orientare il soggetto e la famiglia a mettere in atto strategie adattivo-compensative relative non solo alle specifiche indicazioni riabilitative, ma anche ad un nuovo assetto della personalità e delle dinamiche familiari-interpersonali.

Infine dovrà curare tutti gli adempimenti formali e le attività collaterali strumentalmente indispensabili ed opportune per il raggiungimento dei risultati prefissati.

L’impegno richiesto è indicativamente di n. 80 prestazioni dal 01/01 al 31/12/2024 ed è previsto un compenso lordo di € 19.00 cadauna.

REQUISITI PARTECIPAZIONE:

Possono partecipare all’avviso coloro che alla data di presentazione della domanda siano in possesso:

1.a) requisiti generali:
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere carichi pendenti e non aver riportato condanne penali;
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;
– non essere stati destituiti / dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
o associazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti ai
sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del D.P.R. 10 gennaio 1957 n. 3;
– di non ricorrere in alcuna delle cause di esclusione di cui all’art. 94 del D.Lgs 36/2003.

1.b) requisiti specifici:

– Laurea Magistrale, specialistica o vecchio ordinamento, in Psicologia clinica o Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione;
– Disponibilità al lavoro in equipe multidisciplinare;
– Esperienza e competenza maturata nell’ambito della disabilità, a qualunque titolo e in
qualunque ambito.

1.c) Titoli preferenziali:
– Master in diagnosi ed intervento psicologico;
– Esperienza di lavoro in ambito scolastico;
– Specifiche competenze e conoscenze di ausili e tecnologie assistive per persone con
disabilità visiva;
– Specializzazione in psicoterapia per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia.

CRITERI DI VALUTAZIONE:

Selezione per titoli e colloquio

L’incarico in oggetto implica incompatibilità con la sussistenza di lavoro dipendente, a tempo pieno, con Enti pubblici o con privati.

Nel caso di svolgimento di altre attività retribuite presso enti o Strutture pubbliche e private operanti per il SSN, la stessa attività non deve comportare conflitto di interessi con il presente incarico.

Le domande saranno esaminate da una apposita Commissione nominata dal CdA di I.Ri.Fo.R. e l’esame delle domande è esclusivamente finalizzato a verificare l’attinenza e la compatibilità dei titoli e delle esperienze maturate in funzione della figura professionale da ricoprire.

NATURA RAPPORTO:

Il conferimento dell’incarico non instaura alcun rapporto di lavoro dipendente con I.Ri.Fo.R. ONLUS Toscana, bensì rapporto di incarico di lavoro autonomo ai sensi degli artt. 2229 e seguenti del codice civile.

Il compenso previsto per l’incarico sarà erogato mensilmente, al lordo delle ritenute di Legge.

PRESENTAZIONE DOMANDA:

I candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione in carta semplice, con le seguenti modalità:

1 )   Mediante consegna a mano al seguente indirizzo:

I.Ri.Fo.R. ONLUS Toscana
Via Leonardo Fibonacci, n. 5 – Firenze
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, la firma in calce alla domanda deve essere sottoscritta dall’interessato in presenza dell’addetto alla ricezione delle domande di partecipazione all’avviso.

2)   A mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a:

I.Ri.Fo.R. ONLUS Toscana
Via Leonardo Fibonacci, n. 5
50131 – Firenze

Ai sensi dell’art. 38, comma 3, del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, la domanda debitamente firmata dall’interessato deve essere spedita unitamente alla fotocopia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore dell’istanza. Per le domande pervenute a mezzo raccomandata non fa fede il timbro postale, ma la data e l’ora di effettivo ricevimento della domanda.

3)   Tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo PEC:

irifortoscana@pec.it.

La validità di tale invio è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di propria casella postale certificata. L’istanza e tutta la documentazione allegata deve essere inviata in un unico file in formato pdf, debitamente firmata e comprensiva di copia di valido documento d’identità in corso di validità dell’aspirante.

TERMINI DI SCADENZA:

Il termine per la presentazione delle domande di ammissione scade improrogabilmente alle ore 12.00 del giorno giovedì 29 febbraio 2024

Non verranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il suddetto termine.

Per l’ammissione all’avviso gli aspiranti devono dichiarare nella domanda, redatta in carta semplice, secondo lo schema esemplificativo allegato al presente avviso (all. A), sotto la propria responsabilità, quali dichiarazioni sostitutive ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445, il possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione all’avviso:

  1. data, luogo di nascita, residenza e recapito telefonico;
  2.  di essere in possesso della cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o della cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  3. di godere dei diritti civili e politici;
  4. di non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
  5.  di non essere sottoposto a procedimenti penali;
  6.  di essere in possesso del titolo di studio richiesto, indicando la data e la sede presso la quale è stato conseguito;
  7. di essere iscritto all’Ordine degli Psicologi nell’Albo A;
  8.  di essere in possesso dell’esperienza e della capacità richieste dal bando;
  9.  di essere consapevoli che l’attribuzione dell’incarico non instaura alcun rapporto di lavoro

Gli aspiranti devono altresì indicare l’indirizzo presso il quale devono essere trasmesse tutte le comunicazioni relative all’avviso; essi sono tenuti a comunicare tempestivamente ogni cambiamento di indirizzo, I.Ri.Fo.R. ONLUS Toscana non assume alcuna responsabilità nel caso di irreperibilità presso l’indirizzo comunicato.

Tutti i requisiti di ammissione all’avviso devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione.

Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 e del D.Lgs. 30.6.2003, n. 196 e s.m.i., i dati forniti dai candidati saranno raccolti presso I.Ri.Fo.R. ONLUS Toscana per le finalità di gestione dell’avviso medesimo.

Alla domanda i candidati devono allegare i seguenti documenti:

  1. Curriculum formativo e professionale in formato europeo, in carta semplice, datato e firmato;
  2. Elenco dei documenti presentati: in carta semplice, in duplice copia;
  3. Ogni altro titolo di merito che il candidato ritenga opportuno allegare ai fini della valutazione.
  4. dichiarazione sostitutiva (all. B) per la valutazione dei servizi prestati e dei corsi frequentati.

Il possesso dei titoli di ammissione ed i titoli e servizi che il candidato ritenga opportuno far valere agli effetti dell’ammissione e agli effetti dell’individuazione del candidato idoneo all’attribuzione dell’incarico devono essere dichiarati mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà e devono contenere tutti gli elementi necessari alla valutazione del titolo; l’omissione anche di un solo elemento comporta la non valutazione del titolo autocertificato.

Non saranno valutati titoli e autocertificazioni presentati oltre il termine di scadenza del presente bando.

L’esito della procedura sarà pubblicato sul sito dell’I.Ri.Fo.R. Onlus Toscana (www.irifortoscana.it)

Con la partecipazione all’avviso è implicita, da parte dei candidati, l’accettazione senza riserva di tutte le condizioni e clausole del presente avviso.

Per ulteriori informazioni, con particolare riguardo all’incarico, rivolgersi a:

I.Ri.Fo.R. ONLUS Toscana
Via Leonardo Fibonacci, n. 5
50131 – Firenze
Tel. 055-580523
e-mail: irifor@irifortoscana.it

L’Istituto garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul lavoro, art. 57 D.Lgs. 165/2001.

L’Istituto si riserva la facoltà di prorogare, modificare, sospendere, od annullare il presente avviso, dandone comunicazione agli interessati.

N.B.: Ai sensi dell’art. 15 del D.Lgs. n. 33/2013, il curriculum del candidato assegnatario dell’incarico sarà pubblicato sul sito Internet Aziendale in “Amministrazione Trasparente”.

Si invita, pertanto, ad evitare l’inserimento di dati personali quali, ad esempio, numero di cellulare, indirizzo e-mail, ecc.

Bando psicologo CERV Siena – Presidio Grosseto

Dichiarazione sostituiva atto di notorietà